Gentili Insegnanti,

 

La scuola dell’obbligo ha un ruolo importante, accompagna i ragazzi dall’infanzia all’adolescenza. È un percorso breve nella vita di una persona, ma determinante.

Sono gli anni in cui ci si può innamorare della lettura, o viverla come una zavorra.

Pensiamo che Lettori si diventa sia un progetto importante perché riesce a conciliare belle storie e libri importanti con le esigenze didattiche della scuola e la leggerezza del gioco.

 

Come saprete, ci occupiamo di letteratura per ragazzi da oltre trent’anni; possiamo dire, senza falsa modestia, che usando l’efficacissima chiave della buona letteratura abbiamo contribuito a formare l’immaginario di moltissimi ragazzi, creando un palcoscenico di condivisione dove mettere in scena le gioie e le difficoltà e della loro età.

Il successo della nostra narrativa ci ha spinto a dedicarci alla promozione della lettura, convinti che per diventare un lettore un ragazzo debba cominciare da libri che lo incuriosiscono, che ha davvero voglia di leggere.

Abbiamo quindi pensato di dare vita a un progetto di collaborazione con le scuole che crediamo possa diventare molto proficuo e di cui questo è solo il primo passo.

Con la speranza che questi, per i vostri studenti siano gli anni in cui scopriranno come essere felici con un libro, vi porgo i miei più cordiali saluti,

 

 

Luigi Spagnol

Editore e Presidente

Adriano Salani editore